lavorare da casa

Lavorare da casa e guadagnare con il Cashback

Il termine Cashback, si può tradurre come “rimborso”, ossia, una volta che si avrà effettuato un acquisto si riceverà una parte di denaro, che potrà essere utilizzata dal cliente come credito per effettuare altri acquisti sia presso lo stesso rivenditore, o sia verso altri commercianti, l’importante è che facciano parte del programma di Cashback.

E’ proprio così, si possono ottenere dei guadagni semplicemente spendendo.

In specifico ci sono le piattaforme di Cashback, che effettuano delle collaborazioni commerciali con i siti e-commerce, dai quali ricevono una commissione per ogni acquisto eseguito con la loro intermediazione, e l’importo viene diviso con l’utente che ha effettuato la spesa, al quale viene restituita una percentuale prefissata.

Quindi, quando l’utente avrà raggiunto una soglia minima di accumulo, potrà anche ricevere l’importo in denaro, che potrà avvenire tramite, ad esempio, bonifico bancario, od anche accredito su Paypal.

http://www.garamond.it/

Per usufruire di questo servizio si potrà fare o scaricando l’applicazione, o fare la richiesta della card, che possono essere utilizzati sia per i classici negozi e sia online. Solitamente ci si iscrive inserendo i dati personali richiesti, compreso l’indirizzo e-mail, dopodiché per attivare questo servizio si dovrà cliccare sull’apposito link, e poi passare all’acquisto.

Così facendo il sistema registrerà l’acquisto, ne calcolerà la percentuale che aspetta all’acquirente e, infine, lo verserà nel vostro account.

Questa modalità di guadagno è adatto per chi vuole acquistare, risparmiando e allo stesso tempo guadagnando. Se si vorrà ci si potrà iscrivere tranquillamente a più di un programma Cashback, il vantaggio sta nel fatto che ognuno può essere diverso dall’altro sia per quanto riguarda il sistema di pagamento e sia per quanto riguarda il tipo di convenzioni, e su ognuno si potranno trovare circuiti di negozi diversi.